Contattaci ora per assistenza: 0545 288882
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

FitoDrena L

Drenaggio veno-linfatico.

26,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

SPEDIZIONE GRATUITA con una spesa minima di € 25

SKU 972384465
EAN 8017930028655
Spedizioni a partire da € 50,00
Consegna prevista entro Lunedì 30/12


Drenaggio veno-linfatico.

Utile per:

  • insufficienza veno-linfatica ed edemi
  • ritenzione idrica, cellulite, tessuti flaccidi e imbibiti
  • obesità
  • sovraccarico tossinico mesenchimale
  • ricorrenti episodi batterici
  • ipertrofie e flogosi linfoghiandolari con insufficiente drenaggio catarrale nelle alte vie respiratorie

FitoDrena L è a base di estratti vegetali come Betulla e Ananas, che favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei.

E' utile in associazione ad una dieta varia ed equilibrata e ad un buon stile di vita per:

  • favorire il drenaggio dei liquidi corporei
  • agevolare l'eliminazione degli eventuali depositi di liquidi in eccesso, come in caso di gonfiore agli arti inferiori e ritenzione idrica

Senza lattosio

Senza glutine

Senza saccarosio aggiunto né edulcoranti

Senza conservanti né coloranti

E' adatto per celiaci, vegetariani, vegani, donne in gravidanza e allattamento, bambini e anziani.

Ingredienti: Acqua, Sodio cloruro, Acido L-ascorbico, Estratti idroalcolici diluiti di: Betula pendula, Alnus glutinosa, Ananas comosus, Castanea vesca, Cistus incanus, Juglans regia, Quercus robur, Ruscus aculeatus, Uncaria tomentosa, Vitis vinifera, Ioduro di Potassio, Rame gluconato, Zinco gluconato.

Modalità di utilizzo: 1 fiala al giorno alla sera, possibilmente lontano dai pasti, per i primi 10 giorni e poi proseguire con 1 fiala a giorni alterni. Trattenere sotto la lingua per 2 minuti prima di deglutire.
È possibile diluire il contenuto di una fiala in poca acqua naturale.

Confezione da 20 fiale.

 

I fattori che determinano intossicazione possono essere svariati:

  • eccessi di scorie metaboliche da alimentazione scorretta
  • additivi e conservanti alimentari
  • assunzione di farmaci
  • alterazione dei valori di ph verso valori acidi
  • inquinanti ambientali
  • metalli pesanti
  • microbi come virus e batteri
  • fattori psicologici ed emozionali

Il drenaggio consiste nell'eliminazione profonda dalle cellule dell'organismo (tessuti ed organi) di scorie metaboliche prodotte dal nostro stile di vita e di tossine introdotte con l'alimentazione quotidiana o presenti nell'ambiente in cui viviamo (inquinamento).

L'organismo è un insieme dinamico di sostanze esogene ed endogene che affluiscono e vengono espulse in un sistema di flusso mantenuto in equilibrio dalle fisiologiche funzioni metaboliche (omeostasi). Tra queste sostanze possiamo includere le tossine, che determinano intossinazione dell'organismo.

Per eliminare le tossine e restaurare l'omeostasi, l'organismo reagisce in maniera soggettiva in base alle caratteristiche della persona e l'efficacia del processo dipende da fattori genetici, dal sesso e dallo stato nutrizionale.

Le tossine vengono eliminate secondo un ordine preciso:

  • mediante l'attivazione dell'eliminazione, attraverso le fasi umorali escretive
  • mediante il sistema di autoregolazione di base detto "fase mesenchimale"

Se in questa fase l'organismo non riesce ad eliminare le tossine, interviene la matrice extracellulare che funge da barriera tra cellula e cellula.

Quando l'organismo si trova in situazioni di disequilibrio, la vitalità generale diminuisce e la facoltà di resistere agli attacchi ambientali e atmosferici si riduce. Le malattie infatti sono le manifestazioni dell'impegno difensivo attuato dall'organismo contro tutto ciò che ne altera l'omeostasi mediante l'attività del sistema immunitario. Se queste manifestazioni vengono trascurate o soppresse come in caso di terapie farmacologiche (antinfiammatori, antidolorifici, ...) le tossine entrano in profondità nelle cellule e nel tempo si accumulano fino ad alterare la loro fisiologica funzionalità con conseguenti effetti a carico dell'intero organismo (fase cellulare).

In tali situazioni può risultare utile intervenire con drenanti specifici in grado di aiutare e sostenere l'organismo nella fase di drenaggio tossinico.

Drenare è più che depurare!

  • Drenare è un'azione sistemica che coinvolge l'intero organismo: stimola l'eliminazione centrifuga delle tossine dall'interno delle cellule verso l'esterno. Le tossine, una volta nell'ambiente extracellulare, vengono trasportate all'esterno dell'organismo attraverso l'azione specifica degli organi emuntori.
  • Depurare invece è un'azione mirata a stimolare un singolo organo emuntore affinchè lavori di più, senza sbloccare le tossine depositate nelle cellule dei tessuti che continuano ad alimentare disequilibri funzionali.

Il vantaggio della prevenzione

Quando il drenaggio fisiologico non è più in grado di provvedere all'eliminazione delle tossine diventa necessario riattivare il processo inverso ripristinando i valori di ph della matrice extracellulare e sostenere il lavoro degli organi emuntori. Ai primi sintomi di intossinazione può essere utile aiutare l'organismo con un intervento di drenaggio atto a sostenere i tessuti e gli organi emuntori (cute, fegato, reni e sistema linfatico). Questo consente di tenere allenato l'organismo:

  • ad autoregolarsi
  • ad essere più ricettivo nella capacità di nutrirsi meglio (gli alimenti sono meglio assimilati e di conseguenza migliora anche il metabolismo)
  • ad essere più ricettivo nella capacità di reazione a situazioni di stress o anche alle terapie farmacologiche

Le tossine non eliminate in una matrice mesenchimale acidificata (ph<6) e impregnata contribuiranno alla produzione di proteine non self. Queste proteine vengono aggredite dal sistema immunitario, che tenterà di eliminarle, determinando le basi per una patologia.

Secondo la teoria farmacologica della "stimolazione con piccole dosi", le micro-dosi di diverse sostanze hanno effetti positivi sulla fisiologia organica in quanto ampliano e stimolano la capacità auto-riparatrice delle cellule. Le micro-concentrazioni dei fitocomplessi della tradizione fitoterapica, associati in sinergia a oligoelementi, permettono di mantenere l'efficacia dei principi attivi in totale assenza di tossicità.

I drenanti sinergici FitoDrena hanno la capacità di detossificare l'organismo in modo profondo e duraturo e di ripristinare le funzioni fisiologiche poiché associano in sinergia i principi attivi della tradizione fitoterapica, che intervengono sulla funzione emuntorale, a oligoelementi in microconcentrazione, che stimolano l'attività enzimatica e la fisiologica funzione di eliminazione centrifuga delle tossine.

Consentono un'azione globale e sistemica sull'intero organismo poiché agiscono contemporaneamente su più organi emuntori (principalmente cute, fegato, reni e sistema linfatico) per apportare un riequilibrio funzionale del tessuto interessato dalle tossine e degli ambiti fisiologicamente ad esso correlati. Esplicano quindi la loro azione sistemica contemporaneamente su cellule, ambiente extracellulare, organi emuntori per un'azione profonda e senza affaticamento dell'organismo poiché gli organi emuntori, in modo armonico e senza sforzo, agevolano l'eliminazione delle tossine:

  • Azione centrifuga: i FitoDrena lavorano in sinergia a differenti livelli (organi emuntori, matrice extracellulare, cellula) agevolando un sistemico flusso centrifugo delle tossine verso l'esterno.
  • Prima o in concomitanza con terapia farmacologica: per aiutare l'organismo ad eliminare in modo più efficace i metaboliti dei farmaci e per essere maggiormente reattivo al farmaco stesso (le micro-concentrazioni escludono un'interazione in senso negativo con i farmaci).
  • Azione rapida, prolungata ed efficace: i fitocomplessi in micro-concentrazione amplificano il potenziale benefico di ogni pianta utilizzata, producono un'azione specifica rapida, prolungata e di massima efficacia (questo si traduce in un miglioramento dei parametri ematochimici con percezione visibile del miglioramento anche dopo breve periodo, come ad esempio capelli unti, pelle opaca, eruzioni cutanee di varia natura, ...).
  • Per tutta la famiglia: l'assenza di tossicità e di alcool, la fiala per uso orale e la forma farmaceutica liquida rendono semplice l'utilizzo del prodotto da parte di tutti, anche dei bambini, anche lattanti, degli anziani e delle persone con difficoltà di deglutizione.
  • Anche in gravidanza e allattamento: le micro-concentrazioni permettono un utilizzo efficace e sicuro anche in gravidanza e allattamento.

Per ottimizzare l'attività dei vari FitoDrena si consiglia di abbinarli a:

  • Regobasic (1 cucchiaino al mattino e 1 alla sera per la durata del drenaggio)
  • Sotto i 12 anni sostituire Regobasic con Oligolito Dia 3 (1 fiala a giorni alterni per la durata del drenaggio)
​​​​​​​