ACQUISTA CON WHATSAPP 333/3464142
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

Oppression Free

Miscela di fiori australiani utile per chi si sente oppresso mentalmente e fisicamente.

  leggi le recensioni (1)

21,80

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

SPEDIZIONE GRATUITA con una spesa minima di € 40

SKU 900340530
Spedizioni a partire da € 50,00
Consegna prevista entro Venerdì 30/04


Miscela combinata di fiori australiani per ritrovare Equilibrio energetico.

Problema: Pesantezza emotiva. Tendenza a trattenere.
Soluzione: Freschezza emotiva.

Aiuta nei casi in cui la pesantezza emotiva e la sensazione di ristagno possono determinare tendenza a trattenere energia. Favorisce il rilascio dell'energia accumulata che può riflettersi in una sensazione di pesantezza.

Caratteristiche di ogni Essenza:

  • Bauhinia: offre la possibilità di divenire più flessibili e aperti verso l'esterno. Sostiene l'emotività quando essa ricade nella digestione. 
  • Bottlebrush: aiuta ad affrontare con serenità i cambiamenti e quando l'emotività determina la tendenza a trattenere anche a livello intestinale. 
  • Bush Iris: per le persone che tendono ad essere particolarmente materialiste e che ricercano una leggerezza sul piano del corpo. 
  • Dagger Hakea: aiuta ad attenuare le emozioni di risentimento e rabbia, anche attraverso il perdono. Secondo la Medicina Tradizionale Cinese il fegato può essere l'organo bersaglio di eccessivo astio. 
  • Dog Rose: il timore verso l'esterno può ricadere anche sul proprio corpo, influendo come sostiene la Medicina Tradizionale Cinese a livello dell'attività renale. 
  • Wild Potato Bush: specifico per le persone che non si muovono e agiscono con libertà per un senso di pesantezza o restrizione favorendo il ritrovamento di leggerezza.

Modo d'uso: assumere 7 gocce sotto la lingua a digiuno, mattino e sera.

Confezione da 30 ml.

Rimedi floriterapici derivati da Fiori provenienti dai territori incontaminati dell'Australia, scoperti negli anni '80 dal naturopata Ian White.

Questi rimedi floreali, quasi 70, sono attivi su svariate problematiche emozionali e psicologiche, ma anche manifestazioni psicosomatiche.

Dotati di intensa carica energetica, stimolano velocemente le forze di autoguarigione e armonizzano gli squilibri vibrazionali causa di disagi e problemi emotivi.

Particolarmente efficaci risultano le miscele di più fiori che lavorano in sinergia, potenziandosi a vicenda e affrontando i problemi con tutte le loro sfumature.